Tre ricette light per tornare in forma

D’estate, si sa, l’alimentazione non segue regole precise e, con l’arrivo dell’autunno è importante rimettersi in forma partendo dal cibo. Come unire la passione per il cibo con la scelta di ingredienti naturali che garantiscano il giusto apporto di proteine, vitamine, grassi e carboidrati?
Ecco tre gustose proposte dei nostri chef

**Risotto alla lattuga**

Ingredienti per 4 persone
*400 g mozzarella
300 g riso Carnaroli
3 falde di pomodoro secco
1 cespo di lattuga
brodo vegetale
maggiorana
scalogno
olio extravergine di oliva
sale
pepe*
Tritate pomodori secchi e maggiorana e uniteli con la mozzarella, precedentemente tagliata. Fate rosolare uno scalogno tritato, quindi fate tostare il riso risotto e, infine, aggiungete il brodo. Intanto frullate la lattuga con olio e aggiustate di sale. Poco prima del termine della cottura del riso, aggiungete la lattuga. Una volta pronto, guarnite con tutti gli altri ingredienti (pomodori secchi, maggiorana, mozzarella) e il pranzo è servito.

**Insalata di riso con pomodorini e salmone**

Ingredienti per 4 persone
*250 g riso indica aromatico
200 g pomodori datterini
100 g filetto di salmone
ciuffi di finocchio
olio extravergine di oliva
sale*
Per questa ricetta, lessate il riso in acqua bollente salata e aromatizzata con po’ di ciuffi di finocchio. Scolate il riso sgranatelo e allargatelo per farlo raffreddare. Tagliate i pomodori a metà e tritate finemente un ciuffo di maggiorana e di finocchio fresco. Tagliate a cubetti il filetto di salmone e scottatelo velocemente in padella. Aggiungete questo mix al riso, completate con 2-3 cucchiai di olio e mescolate. Il pranzo è servito!

**Udon di riso con zucchine, carote e uova**

Ingredienti per 3 persone:
*250 g spaghetti udon
100 g zucchine
100 g carote
due uova
mezza cipolla
soia
olio extravergine di oliva
sale
salsa di soia*

Andiamo in Giappone. Questa ricetta facile, veloce e colorata (nell’immagine, un esempio del risultato finale) farà al caso vostro se volete guardare oltre i confini italiani, ma mantenendo un occhio di riguardo per la vostra linea. Iniziamo! Portate l’acqua a bollore, spegnete il fornello e immergeteci gli udon per 2 minuti. Tagliate a listarelle le zucchine e le carote, quindi tritate finemente la cipolla. Passate a una padella, aggiungendo un po’ di olio e facendo rosolare la cipolla a fiamma alta. Versate le due uova e iniziate a girare fino a farle rassodare. Al termine, mettete da parte. Nella stessa padella scottate le zucchine e le carote e, successivamente, aggiungete le uova e gli udon. Guarnite con due cucchiai di olio e uno di soia e… si vola in Giappone!

Condividi su
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn