Qualcuno ha detto… castagne?

L’autunno porta con sé un immancabile tradizione: le castagne. Quando le temperature si abbassano, l’organismo ha bisogno di energie per affrontare al meglio la giornata.
Se siete golosi e amanti dei sapori dolci, non c’è niente di meglio di una porzione di castagne per ricaricarvi e addolcire le fredde giornate autunnali.
D’altronde, chi non ha mai assaggiato il frutto più squisito e ricco di nutrienti della fredda stagione?
Ecco tutte le proprietà, i benefici e alcune ricette a base di castagne.

Un frutto dalle mille proprietà

Le castagne sono un alimento sano e molto nutriente. Ricche di calorie e altamente energetiche, sono le alleate perfette per chi svolge attività sportive o per i bambini in fase di crescita. Le castagne contengono potassio, ferro, sodio, fosforo e magnesio e sono in grado di influenzare positivamente l’equilibrio del sistema nervoso. Inoltre, contribuiscono alla salute di ossa, tendini e denti. Grazie alla vitamina B e alla presenza di sali minerali, il frutto autunnale per eccellenza migliora l’umore e favorisce la buona circolazione.

Tutto a vostro beneficio

Sapevate che le castagne hanno proprietà antinfiammatorie e possono aiutare a superare i malanni di stagione? Il contenuto di potassio aiuta a combattere la stanchezza fisica e mentale. Inoltre, le foglie di castagno possono essere utilizzate per preparare squisite tisane che vi doneranno un senso di sollievo in caso di tosse e raffreddore.
Cercate l’alleato perfetto per i vostri capelli? Le castagne fanno al caso vostro. Per capelli sani e luminosi, il consiglio è quello di preparare una maschera emolliente per intensificare i riflessi dei capelli.

Alcune ricette gustose

Per quanto riguarda le ricette a base di castagne, ce ne sono tantissime in base e per tutti i gusti. È possibile utilizzare le castagne per preparare marmellate oppure sotto forma di farina, da impiegare per dolci e focacce. Il metodo classico è quello di fare le “caldarroste”, ossia cuocere lentamente le castagne sul fuoco o, in alternativa, bollirle. Se cercate invece una ricetta più originale, il consiglio è di utilizzare le castagne all’interno di una crostata, preparare un budino o mixare castagne e cioccolato.

Che autunno sarebbe senza castagne?

Condividi su
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn