Giornata Mondiale della Famiglia: i giochi più belli da fare a casa

Celebriamo questa giornata con i giochi più belli da fare in famiglia

Proclamata nel 1994 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite (ONU), la Giornata Internazionale della Famiglia si celebra ogni anno il 15 maggio.

Definita come “il fondamentale gruppo sociale e l’ambiente naturale per lo sviluppo e il benessere di tutti i suoi membri, in particolare i bambini”, la famiglia in ogni sua espressione costituisce il “gruppo sociale fondamentale” perché fornisce amore, sostegno e un quadro di valori a ciascuno dei suoi membri.

È proprio nella famiglia che i bambini costruiscono le relazioni con gli adulti che li circondano e, da qualche anno, nell’ottica di includere qualsiasi tipo di famiglia come quelle omogenitoriali o quelle monoparentali, l’ONU ha deciso ha deciso di declinare al plurale la festa, rinominandola Giornata Internazionale delle Famiglie.

Per celebrare questa giornata noi di Mongolfiera abbiamo pensato di condividere con voi i giochi più belli e divertenti da fare in famiglia. Quale momento migliore, se non quello ludico, per ritrovarci tutti attorno al focolare della casa?

 

– Il cucchiaio e l’uovo

Iniziamo con qualcosa di semplice e con “strumenti” facilmente reperibili in qualsiasi cucina.

Svolgimento:

Formate due gruppi e preparate un cesto di uova e cucchiai per tutti i partecipanti. I concorrenti (tutti allo stesso tempo) dovranno percorrere un percorso con un cucchiaio in bocca, in cui dovrà essere poggiato l’uovo.

Alla fine del percorso, ogni componente della famiglia dovrà mettere l’uovo in un contenitore prestando attenzione a non romperlo e tornare a prenderne un altro. Ma tenete bene a mente queste regole:

  • Tutti i membri delle squadre partecipano contemporaneamente.
  • Si sommano le uova di tutti i membri di un gruppo.
  • Non si possono usare le mani.
  • Si contano SOLO le uova che arrivano senza rompersi.
  • Vince il gruppo che riesce a trasportare più uova nel tempo stabilito.

Se siete in pochi potrete anche gareggiare individualmente. Per grandi e piccini il divertimento è assicurato!

Materiale del gioco:

Le uova, ovviamente! Se al termine del gioco le avrete rotte tutte, potete sempre comprarne delle altre da Coop Alleanza 3.0, questa volta per cucinare!

 

– Pallaprigioniera

Svolgimento:

Per questo gioco è preferibile usare un pallone non molto duro. All’inizio della partita, due capitani (meglio se la mamma e il papà) sceglieranno i membri delle proprie squadre.

Colui che ha la palla dovrà cercare di colpire gli avversari nell’altro campo tramite il lancio della palla. Se la palla prima di colpire l’avversario tocca terra o viene deviata non ci sarà nessun “prigioniero”. Se, invece, il giocatore viene colpito direttamente, dovrà correre nell’area dei prigionieri posta sul fondo del campo degli avversari. Lì dovrà aspettare che qualche suo compagno intercetti un tiro fermando la palla al volo, potendolo così liberare dalla prigione. Vince il gioco chi ha imprigionato più giocatori.

Vi consigliamo di svolgerlo all’aperto, magari nel giardino, per evitare di colpire suppellettili e consolle e, se volete divertirvi di più, cercate di coinvolgere tutti i parenti. La sfida tra squadre di genitori-figli-cugini-nipoti renderà tutto più divertente!

Materiale del gioco:

Una palla bella morbida che rimbalzi facilmente. Se non ne avete una potete trovarla da Champion. Renderà movimentati e divertenti i vostri pomeriggi in famiglia.

 

– Centra la tazza

Questo gioco di mira è adatto a tutte le fasce di età e potete farlo anche se in famiglia ci sono bambini piccoli (saranno loro a divertirsi di più), in questo modo potrete cambiare il livello di difficoltà più volte durante la partita.

Svolgimento:

Posizionate le tazze sopra un piano rialzato, per esempio un tavolo o una sedia, e date cinque monetine a ciascun partecipante. A turno ognuno dovrà lanciare una monetina, cercando di centrare la propria tazza.

Vincerà chi troverà più monetine!

Materiale del gioco:

Oltre le monetine, occorre avere delle tazze. Se il gioco si svolge tra adulti, vi consigliamo le tazzine da caffè (da Kasanova ne trovate di tutti i tipi), aumenterà la difficoltà così come il divertimento!

 

– Caccia al tesoro

La caccia al tesoro è uno dei giochi più divertenti che possiate fare a casa con tutta la famiglia.

Svolgimento:

Si tratta, ovviamente, di nascondere un “tesoro” (qualsiasi cosa vi venga in mente, anche dei piccoli pensieri che avete intenzione di fare ai componenti della vostra famiglia) in casa e di pensare a una serie di indizi da dare ai vostri famigliari affinché riescano a trovarlo.

Il bello di questo gioco è che avete la possibilità di personalizzare al 100% sia il tesoro che gli indizi che volete fornire, perciò è un’ottima soluzione per mettere in campo tutta la fantasia che avete!

Materiale del gioco:

Il tesoro da trovare!

Se organizzate questa caccia al tesoro con il fine di far trovare un regalo pensato per la vostra compagna o per la mamma, ci consigliamo un oggetto “prezioso”. Da Gioiellerie Lavinia troverete quello che fa per voi, fate attenzione a nasconderlo molto bene però!

 

Questi sono solo alcuni dei tantissimi giochi che potete fare per trascorrere del tempo con i vostri affetti. Il nostro vuole essere solo un piccolo spunto per ricordarvi di dedicare del tempo ai vostri cari e di rafforzare sempre le vostre radici per creare e crescere in famiglie forti e unite.

Condividi su
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn